4 baffi in padella

ricette, recensioni e divagazioni in cucina

Patate al cartoccio

patate al cartoccioUna ricetta per fare le patate? Ma che cavolo fai?
Cucinare le patate sembra una cosa assolutamente facile e priva di imprevisti eppure quante volte vi ritrovate nel piatto cose che sembrano patate al forno ma patate al forno non sono e assomigliano più che altro ai croccantini che il vostro gatto non ha mangiato?
E se non volete le solite patate al forno, eccovi una ricetta facile facile che vi permetterà di non avere problemi se invitate qualcuno a casa.

Grado di difficoltà: banale;
Tempo di preparazione: 5 minuti più almeno 40 minuti di cottura;

Ingredienti: (per 2 persone)
4/5 patate grosse;
una ventina di semi di finocchio;
un rametto di rosmarino;
uno spicchio d’aglio;
vino bianco;
olio d’oliva;
sale grosso;

Prima di tutto accendete il forno a 200°, quindi lavate e spellate le patate, poi tagliatele in 4 e, una volta fatto ciò prendete due quarti consecutivi e tagliateli a pezzetti abbastanza piccoli. Fate così per tutte le patate. Poi prendete una teglia da forno, posizionateci sopra un pezzo di carta alluminio abbastanza lungo da misurare una teglia e mezza di lunghezza. Versate le patate e distribuitele per tutta la superficie, quindi buttateci dentro uno spicchio d’aglio, anche in camicia se vi piace di più, un pugnetto di sale grosso (perché anche se ne buttate troppo le patate non lo assorbono tutto e voi in questo modo evitate di mangiarvi un concentrato salino), i semi di finocchio e il rametto di rosmarino. Dopo aver mescolato il contenuto e lasciato riposare un paio di minuti, innaffiatelo con un po’ di olio d’oliva e con mezzo bicchiere scarso di vino bianco. A questo punto mescolate ancora e ripiegate la parte in esubero della carta argentata sino a coprire una metà delle patate e staccatene un altro pezzo per coprire la seconda avendo però l’accortezza di lasciare uno spiraglio della grandezza di un pugno al centro.
patate al cartoccio
Ora infornate e ogni dieci minuti smuovete un attimo il contenuto che altrimenti potrebbe attaccarsi. Dopo 40 minuti circa togliete dal forno e buon appetito.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il dicembre 6, 2012 da in Contorni con tag , , .

Votami ogni giorno

4baffinpadella è anche qui

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: